Parco

Le Gru Grucity

Le Gru – Via Crea 10 - 10095 Grugliasco (TO)

Condividi con

RICHIEDI INFORMAZIONI AL FORNITORE

Leggi il codice di verifica
captcha
Inserisci il codice di verifica

Eventi e Novità

I laboratori e le attività di Grucity con gli antichi sultani del MAO

Da Grucity, dal 17 maggio al 14 luglio in collaborazione con il MAO , Museo d’Arte Orientale, per scoprire un nuovo modo di avvicinarsi a culture lontane nel tempo e nello spazio, i bambini giocheranno a fare i mestieri dei grandi con attività e laboratori a tema, storie e curiosità che gli faranno conoscere meglio le meraviglie del mondo degli Antichi Sultani

Dopo il grande successo del periodo a tema Spazio in collaborazione con Infini.to e quello del regno animale con Zoom, il calendario di Grucity trasporta grandi e piccini in una nuova dimensione: quella degli Antichi Sultani.

Il prossimo tema proposto da Grucity racconta le storie delle “Mille e una notte”:  saranno molte le attività e i laboratori per bambini in collaborazione con il MAO

Dal 17 maggio al 14 luglio – Gioca a fare i mestieri dei grandi …. e degli antichi sultani attraverso attività, storie e curiosità pensate per i bambini e i loro genitori

Gli sgargianti colori e gli inebrianti profumi del Medio Oriente entrano a GruCity per inaugurare un nuovo divertente e stimolante periodo tematico. Da venerdì 17 maggio a domenica 14 luglio, la piccola città di Le Gru ospiterà il fascino del grande Impero Ottomano e delle sue splendide tradizioni.

Grazie alla preziosa collaborazione con il MAO – il Museo d’Arte Orientale di Torino, i bambini potranno avvicinarsi a una cultura lontana nel tempo e nello spazio, ma allo stesso tempo ricca di spunti interessanti per riflettere sul presente e sulla nostra società. Il tutto, come sempre, giocando e divertendosi nei bellissimi spazi di GruCity.

Ecco gli eventi legati ai mestieri che i bambini potranno sperimentare a Grucity

Salone di bellezza e moda – Belli e profumati all’hammam

Cosa c’è di più rilassante dell’hammam? Un meraviglioso luogo di incontro capace di purificare e guarire ogni sorta di male, intervenendo su anima e corpo grazie al calore del vapore mescolato ad antiche e profumatissime essenze. Nel salone di bellezza di bambini scopriranno l’importanza dell’hammam per la cultura mediorientale e potranno, inoltre, costruire bellissimi monili profumati.

Media Channel: la redazione de La Stampa GruCity – Il calligrafo di corte

Nella redazione di GruCity i piccoli potranno conoscere la figura del calligrafo di corte: un personaggio molto importante per le dinastie ottomane perché era proprio lui, all’inizio dell’impero di ogni sultano, a concepire la firma personale o il sigillo ufficiale del sovrano. Grazie al calligrafo, i bambini impareranno a firmare i propri articoli giornalisti e si avvicineranno all’affascinante scrittura araba.

Media Channel: gli studi televisivi e radiofonici – Racconti dall’harem

Cosa si intente per “racconti dell’harem”? Sarà Shahrazad a spiegarlo attraverso i tanti racconti di Le mille e una notte.

L’ospedale ALS TO3 – Questione di “umore”

Secondo la medicina araba nel corpo umano esistono quattro umori, ciascuno dei quali è descritto in base alle sue proprietà: caldo, freddo, umido e secco. I bambini scopriranno che sono proprio questi umori a regolare il benessere e la salute del corpo. Attraverso un gioco di colori e di manipolazione impareranno a riconoscere e gestire al meglio il proprio umore.

La caserma dei vigili del fuoco – Incendio a Istanbul

Tante sono le città importanti che, nel corso della loro storia, sono state distrutte da imponenti incendi e tra queste c’è Istanbul, splendida capitale dell’Impero Ottomano. All’interno della caserma dei vigili del fuoco, i piccoli affronteranno l’importante tema della prevenzione e dell’azione immediata per riuscire a domare ogni tipo di incendio.

La caserma dei Carabinieri – I giannizzeri, sulle tracce di Alì Babà

La caserma dei carabinieri è pronta a diventare… la caserma dei giannizzeri. I bimbi avranno l’occasione di incontrare questi antichi soldati chiamati a occuparsi della sicurezza del sultano. Nella piccola città di Le Gru saranno chiamati ad affrontare una difficile quanto importante missione: andare sulle tracce di Alì Babà e dei famosi quaranta ladroni.

Il cantiere edile – Le fontane ottomane

Nelle antiche città ottomane, grande importanza era riservata ai giardini situati nei cortili degli antichi palazzi e alle bellissime fontane ottagonali che ne rappresentavano il cuore. Compito dei bambini sarà quello di utilizzare i coloratissimi blocchi del cantiere edile per costruire una fontana, un piccolo luogo di quiete, riposo e felicità da condividere con tutti gli abitanti di GruCity.

L’Iper Carrefour – Il bazar, sulla via delle spezie

Nelle città dell’Impero Ottomano esistevano negozi chiamati bazar nei quali si potevano trovare e acquistare il pane, i latticini, lo yogurt e le spezie, prodotti spesso diversi da quelli attualmente presenti negli scaffali dei nostri supermercati. Ai piccoli il compito di fare un confronto fra i cibi di allora e quelli che acquistano quotidianamente, tenendo sempre presente l’importanza di una spesa consapevole.

Casa Beretta: Il kitchen lab & restaurant – A cena dal Sultano Solimano

Piatti golosi e sani a base di carne e verdure, arricchiti di oli e spezie profumate, ma anche frutta, zucchero e il mitico serbet. Questo saranno chiamati a preparare i piccoli chef di GruCity per soddisfare il Sultano Solimano Il Magnifico e la sua corte.

L’officina meccanica Ford Authos – L’acqua come motore

Con i meccanici dell’officina Ford, i bambini potranno conoscere meglio l’acqua come forza motore. Durante l’Impero Ottomano l’acqua veniva raccolta sfruttando la corrente dei fiumi e trasportata grazie a enormi ruote, come la noria.

L’impresa di pulizie Res Nova – Pulizie a… palazzo

La squadra di pulizie scoprirà che il sultano era molto esigente per quello che riguardava l’igiene e la pulizia a palazzo. I piccoli impareranno gli antichi segreti della pulizia, accorgimenti utili e spesso naturali che consentono di pulire nel pieno rispetto dell’ambiente.

Le tariffe e gli orari per entrare a Grucity e partecipare agli eventi dedicati agli antichi sultani

L’ingresso a GruCity è consentito ai bambini dai 4 agli 11 anni accompagnati da un adulto (GruCity non è un baby parking). All’ingresso di GruCity c’è una sala di accoglienza dove chiedere informazioni e fare il check-in per iniziare il viaggio nel mondo dei più piccoli. Per i bambini gli accessi ai diversi mestieri sono regolamentati tramite braccialetti da riconsegnare all’uscita al momento del pagamento.

  • Il pacchetto minimo per entrare a GruCity è di 7 euro e include: 1 ingresso bambino (che comprende 1 accompagnatore) e 2 mestieri
  • ogni mestiere successivo avrà un costo di 2 euro
  • l’ingresso per ogni ulteriore accompagnatore ha un costo di 3 euro

All’ingresso, i bimbi riceveranno in regalo il Passaporto di GruCity e potranno collezionare i timbri di tutti i mestieri. 6 timbri nel periodo tematico dedicato agli antichi sultani permetteranno al bambino di ricevere in regalo un mestiere nel periodo tematico successivo, 11 timbri regaleranno invece 2 mestieri e la possibilità di diventare Vicesindaco (il regolamento è sul Passaporto).

Grucity è aperto:

  • venerdì: dalle 16 alle 20
  • sabato, domenica, festivi: dalle 10 alle 20
  • negli altri giorni e orari: esclusivamente su prenotazione per gruppi, feste a uso esclusivo e scuole. Per informazioni e prenotazioni scrivere a info@grucity.it

Entrare
a far parte del
mondo
Guidabimbi
è facile!

Sono un fornitore

VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITÀ?

Scopri come con Guidabimbi

Siamo una famiglia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER