Consigli per famiglie

Redazione Guidabimbi

Condividi con

RICHIEDI INFORMAZIONI AL FORNITORE

Leggi il codice di verifica
captcha
Inserisci il codice di verifica

Approfondimenti

Sconfiggere lo stress con l’aiuto del Reiki e della Cristalloterapia

Una meritata coccola per tutte le mamme sempre immerse in una vita carica di impegni e stress

La vita stressante e frenetica della società contemporanea porta sempre più a vivere una vita stancante e priva di momenti di relax, da riservare a se stessi. Per evitare la sindrome da burnout è necessario trovare il giusto spazio e tempo da consacrare al proprio benessere. Un trattamento reiki può essere la risposta giusta!
Il reiki è una semplice ed efficace tecnica di rilassamento e di ripristino della salute fisica. Non ha nulla a che vedere con sette, filosofie o religioni. È basato semplicemente sull’utilizzo della cosiddetta energia universale, la stessa che permea l’universo ed è il mattone, alla base di ogni essere vivente o inanimato, come anche viene scientificamente espresso dalla fisica quantistica.

Sin dal primo trattamento si prova una piacevole sensazione di serenità e benessere. È l’operatore che poggia delicatamente le mani sui punti focali del corpo, che vengono definiti chakra; il ricevente non deve far altro che rilassarsi stendendosi sul lettino, chiudere gli occhi e lasciarsi andare ascoltando una dolce musica.

Se poi si abbina il reiki alla cristalloterapia, il risultato sarà ancora più efficace.
L’uso delle pietre e dei cristalli si perde nella notte dei tempi. Secondo le basi su cui si fonda il reiki, questi piccoli minerali ma grandi alleati del benessere, hanno immagazzinato nel corso della loro esistenza, si parla di milioni di anni, una quantità di energia impressionante che, se usata nel modo corretto, può essere di grande aiuto.
Cristalli diversi hanno azioni specifiche su chakra diversi, per cui ciascun cristallo viene posizionato a livello del chakra a cui è associato, o posto a lato del corpo, sempre alla giusta corrispondenza.
Il diaspro rosso, ad esempio agisce sul primo chakra.
Il chakra del cuore, il quarto, è invece positivamente influenzato dall’energia del quarzo rosa.
Il sesto chakra, quello del famoso terzo occhio, riceve influssi benefici dall’energia dell’ametista, mentre il quarzo ialino è particolarmente associato al settimo.
Anche disparati tipi di disturbi e patologie vengono trattati, nelle tecniche reiki, con cristalli differenti, ovvero a ciascun sintomo fa riferimento una specifica pietra.

A cura di Antonella Martucci – Reiki – Cristalloterapia – Allineamento armonico
Via Bobbio 21 int 23 – Torino – Tel. 338 8657361

Entrare
a far parte del
mondo
Guidabimbi
è facile!

Sono un fornitore

VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITÀ?

Scopri come con Guidabimbi

Siamo una famiglia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER