Consigli per famiglie

Redazione Guidabimbi

Condividi con

RICHIEDI INFORMAZIONI AL FORNITORE

    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Approfondimenti

    Arriva un fratellino: adattare gli spazi della cameretta

    Arredare l’arredamento della cameretta dei nostri bambini per l’arrivo di un fratellino o una sorellina

    Quando si annuncia a un bambino l’arrivo di un fratellino o sorellina si scatenano particolari dinamiche psicologiche che possono coinvolgere tutto lo spettro delle emozioni: dall’entusiasmo alla paura, dalla felicità alla gelosia.

    Coinvolgete il vostro bambino nelle scelte che riguardano il nuovo arrivato.

    Il principale timore è quello di sentirsi trascurati dai genitori che sembrano dedicare tutte le attenzioni al nuovo arrivato. Sarà per questo importante riservare al figlio più grande momenti dedicati a lui, e coinvolgerlo in molte attività che riguardano il fratellino.
    È un’ottima idea quella di renderlo partecipe delle attività che riguardano l’arrivo del fratellino, ancor prima della sua nascita, portandolo ad esempio con voi durante gli acquisti dei primi vestitini e le attrezzature che potranno servire, chiedendo ad esempio la sua opinione sul colore della culla o sulla fantasia del set per le prime pappe.

    Un’altra paura è quella che con l’arrivo del fratellino si debba condividere i giochi e gli spazi della cameretta.
    Infatti adattare gli ambienti condivisi è un momento delicato, perché prevede quasi certamente la necessità di cambiare parte dell’arredamento.
    Proponete questo rinnovamento come un’occasione divertente di colorare la stanza e riempirla di nuove attrezzature. Scegliete un arredamento funzionale per entrambi, e che sia accattivante nelle forme e nei colori.

    Proponete ai bambini i nuovi arredi per le camerette come occasioni di divertimento.

    Soluzioni molto pratiche saranno il letto a castello, che di giorno potrà trasformarsi in una fortezza per cavalieri oppure un letto a ponte sotto il quale inserire una scrivania dove fare i compiti e realizzare gli attacchi d’arte. I letti a scomparsa regaleranno invece un ampio spazio per i giochi durante la giornata, mentre i letti contenitori potranno diventare dei forzieri dove ritirare i giochi e i libri più preziosi.

    Spazio alla fantasia e ai colori per i muri della cameretta.

    Approfittate per dipingere le pareti di un nuovo colore, e magari realizzando un murales con i personaggi di un film d’animazione adatto a entrambi i fratelli.
    Nel caso in cui i fratelli siano un maschietto e una femminuccia non scegliete i tradizionali colori rosa e azzurro, per non rischiare di dare maggior enfasi alla presenza di uno piuttosto che l’altra, ma optate per tinte vivaci e che regalino luce all’ambiente, che anche se più ricco di arredi risulterà spazioso e piacevole da condividere.

    Sarà importante infine offrire a ciascuno un angolo da personalizzare con i propri gusti per poter garantire a tutti la giusta dose di privacy, dove trovare una comfort-zone.

    Entrare
    a far parte del
    mondo
    Guidabimbi
    è facile!

    Sono un fornitore

    VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITÀ?

    Scopri come con Guidabimbi

    Siamo una famiglia

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER