Consigli per famiglie

Redazione Guidabimbi

Condividi con

RICHIEDI INFORMAZIONI AL FORNITORE

Leggi il codice di verifica
captcha
Inserisci il codice di verifica

Approfondimenti

Robo & Bobo: laboratori tecnologici per giovani pazienti

L’esperienza dell’ospedalizzazione diventa occasione di formazione con i percorsi didattici e i laboratori di Robo & Bobo

L’associazione DEAR Onlus, con il progetto Robo&Bobo, propone un percorso didattico-laboratoriale per i pazienti adolescenti e preadolescenti (dagli 11 ai 18 anni) del reparto di Oncologia Pediatrica e Centro Trapianti dell’Ospedale Regina Margherita di Torino.

Un percorso innovativo che s’inserisce all’interno del complesso contesto dell’ospedalizzazione per offrire l’opportunità ai ragazzi ricoverati di avvicinarsi al mondo delle nuove tecnologie.

L’obiettivo dei laboratori è di proporre nuovi strumenti utili ad affrontare i tempi della degenza, e importanti momenti di svago e socializzazione

Le attività presentate nei laboratori danno valore allo strumento digitale per formare i giovani sulle discipline STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Math) attraverso un percorso stimolante e ludico.

Sono sei simpatici robottini, uno per ogni laboratorio, ad accompagnare passo a passo i ragazzi durante i corsi: Preent, che introduce i partecipanti alla modellazione e alla stampa 3D, Joybit, dedicato all’elettronica, Codix, che rende accessibile la programmazione a blocchi su tablet, Cir-cut, sull’elettricità e sui circuiti, Eye-Oh!, dedicato alla realtà virtuale, Vector, sulla grafica digitale.

Anche il team di Robo&Bobo è multidisciplinare, composto da professionisti di diversi settori, che guardano all’assistenza ospedaliera con una visione a 360 gradi, per un sostegno completo e in collaborazione con l’equipe dei terapeuti.

Troverai nel gruppo di lavoro designer e operatori che progettano e lavorano direttamente ai laboratori accompagnati da una pedagogista, una psicologa e un’antropologa, che assistono nella creazione dei percorsi didattici e sostengono gli operatori nelle complessità delle interazioni con i pazienti.

Come sostenere DEAR Onlus perché possano continuare con i laboratori e i progetti dedicati ai bambini e  ai ragazzi ospedalizzati:

  •   donando il tuo 5 x mille
  •   donando da conto corrente o con Paypal sul sito

www.designaround.org

Entrare
a far parte del
mondo
Guidabimbi
è facile!

Sono un fornitore

VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITÀ?

Scopri come con Guidabimbi

Siamo una famiglia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER