Consigli per famiglie

Redazione Guidabimbi

Condividi con

RICHIEDI INFORMAZIONI AL FORNITORE

Leggi il codice di verifica
captcha
Inserisci il codice di verifica

Approfondimenti

I tessuti dei vestiti per i bambini sono adatti alla loro pelle?

Abbigliamento dei bambini: la cute delicata dei bimbi si irrita facilmente e a volte potrebbero essere responsabili i tessuti dei loro abiti

La pelle dei vostri bimbi presenta spesso segni di allergia e irritazione? La colpa potrebbe essere nella scelta di tessuti non idonei ai più piccoli.

È infatti necessario scegliere con molta cura i capi d’abbigliamento per bambini e ancor più per i neonati.

Attenzione all’abbigliamento fin dalla nascita: per i bambini molto piccoli tessuti e colori naturali

Per i neonati i body dovranno essere in tessuto naturale, e soprattutto traspirante, per evitare che anche il sudore determini irritazioni.

Una fibra naturale non molto nota, ma assolutamente adatta per gli ambiti dei bambini è la fibra del latte, ricavata dalla caseina, proteina del latte, che crea tessuti molto soffici al tatto, delicati, anallergici e antibatterici.
Non solo evita reazioni allergiche, ma ha anche effetti benefici sulla pelle dei bimbi, poiché a contatto con la cute, la idrata, la nutre ed è in grado di trattenere l’umidità in eccesso.

Valutare le tinte utilizzate per colorare i tessuti è altrettanto importante poiché alcuni coloranti possono causare sensibilizzazione e dermatiti da contatto.

Come assicurarsi che i colori per gli abiti dei bambini sia naturale?

È bene sapere che non è facile trovare abiti trattati con tinte naturali. Ma niente panico! Scegliendo tessuti naturali, il rischio che i coloranti siano nocivi è molto ridotto, poiché questo tipo di tinture è utilizzato prevalentemente su fibre sintetiche.

Per tutelare i consumatori e rassicurare i genitori esiste un marchio internazionale, Oekotex, che rilascia una certificazione di garanzia. I capi con questo marchio sono sottoposti ad accurati controlli per garantire che non vengano utilizzate sostanze nocive oltre i valori consentiti.

Particolare attenzione per i tessuti colorati, in particolare blu e neri, che potrebbero contenere nichel. Certo, non tutte le persone sono allergiche a questo elemento, ma è consigliabile non sovraesporre i bambini per evitare che si sensibilizzino da piccoli, e possano nel tempo manifestare reazioni anche in caso di ingestione di alimenti contenenti lo stesso materiale.

Scegliete con molta cura i capi d’abbigliamento anche per i bambini più grandi: un occhio di riguardo per l’intimo

Acquistate capi in tessuto 100% naturale, in particolare per quanto riguarda l’intimo, perché, a stretto contatto con la cute i materiali sintetici potrebbero causare reazioni aggressive.

Sarà perfetto il cotone per mutandine e calzine, per la canotta potete anche scegliere la lana.

Entrare
a far parte del
mondo
Guidabimbi
è facile!

Sono un fornitore

VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITÀ?

Scopri come con Guidabimbi

Siamo una famiglia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER