Consigli per famiglie

Redazione Guidabimbi

Condividi con

RICHIEDI INFORMAZIONI AL FORNITORE

Leggi il codice di verifica
captcha
Inserisci il codice di verifica

Approfondimenti

Le vacanze in città diventano una scelta trendy

La crisi colpisce le vacanze e si è costretti a rinunciarle per trascorrere l’estate in città. Questo sacrificio può trasformarsi in un’occasione per occupare le giornate alla scoperta di luoghi e attività trascurate durante l’anno.

La crisi colpisce in primis le vacanze e non sono pochi a vedersi costretti a rinunciare a spiagge e vette per trascorrere l’estate in città. Questo sacrificio può, però, trasformarsi in un’occasione per occupare le giornate alla scoperta di luoghi e attività trascurate durante l’anno.
La prima cosa da fare è non abbattersi, bensì informarsi ed organizzare scrupolosamente la propria villeggiatura cittadina. Le occasioni per divertirsi non mancano, anche per i bambini.
Oltre alla piscina, sempre valida soluzione di intrattenimento, si può pensare, godendo di una bella giornata, di riproporre il classico pic nic, che entusiasma sempre i più piccini. La meta può essere anche il parco vicino a casa, ma quello che piace ai bambini è venire coinvolti nella preparazione del “grande evento” e mangiare sull’erba tante piccole prelibatezze preparate appositamente per l’occasione.
I torinesi sono fortunati perché possono cogliere l’occasione per fare una gita in battello su Valentino e Valentina lungo il Po, sempre divertente e rilassante.
La classica gita fuori porta, con o senza bambini al seguito, può avere come mete piccole città d’arte vicine, facilmente raggiungibili anche in treno.
Una volta a destinazione organizzatevi a seconda delle esigenze familiari: una giornata al mare per un tuffo oppure una visita all’Acquario di Genova, un ottimo modo di trascorrere una giornata diversa.
Anche le serate devono essere di festa: cinema all’aperto, rappresentazioni di burattini dedicate ai più piccoli o lo spettacolo più economico che ci sia: le stelle. Soprattutto la notte di San Lorenzo, il 10 agosto, individuate una zona poco disturbata dalle luci cittadine e godetevi lo spettacolo delle stelle cadenti! Potete anche divertirvi a cercare le costellazioni o a guardare la luna con un semplice binocolo: non avete idea dello spettacolo che vi aspetta e di come i bambini si entusiasmino. Per i più appassionati gli osservatori astronomici, come il   offrono serate di osservazione del cielo stellato con l’utilizzo di strumentazioni professionali, accompagnate da spiegazioni da parte di astronomi.
Un’eccellente scelta è anche quella di far visita all’Orto Botanico della città di Torino, all’interno del Parco del Valentino: può essere divertente organizzare una sorta di caccia al tesoro per i piccoli alla ricerca delle piante conosciute. E’ aperto da metà aprile a metà ottobre, il sabato dalle 15.00 alle 19.00, la domenica e nelle festività dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00, con visite guidate (partenza ogni ora).
Gli amanti della storia potranno vivere giornate speciali concedendosi del tempo per andare nei parchi vicino alla città come La Mandria o il Parco del Castello di Racconigi, oppure spostandosi in Val d’Aosta, dove si possono visitare castelli affascinanti come quelli di Fenis e Issogne. Ci sono, poi, percorsi guidati organizzati dal Comune che, solitamente, entusiasmano anche i bambini, oltre ad una serie di iniziative interessanti per grandi e piccini, facilmente reperibili sul sito internet www.turismotorino.org.
Potreste, infine, documentarvi sulle fattorie più vicine: tante organizzano giornate particolari per mostrare ai piccoli la vita agricola, facendo provare loro l’emozionante esperienza della mungitura, oppure una gita su un pony. Sarà bello per l’intera famiglia trascorrere un pomeriggio tra gli animali, magari deliziando anche il palato alla riscoperta di cibi genuini e prodotti locali. Informazioni su indirizzi e proposte sono reperibili sul sito www.piemonte.campagnamica.it.
Gli spunti per trascorrere una piacevole estate cittadina non mancano e, per godersela pienamente, è importante avere l’atteggiamento giusto, trasformando una piccola rinuncia in una scelta trendy e alternativa. Abbandonate al loro destino computer, cellulari e televisore, evitate le faccende domestiche e pensate solo a divertirvi

Entrare
a far parte del
mondo
Guidabimbi
è facile!

Sono un fornitore

VUOI PROMUOVERE LA TUA ATTIVITÀ?

Scopri come con Guidabimbi

Siamo una famiglia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER